sabato 14 novembre 2020

Noi non dimenticheremo

Che la pandemia sia un problema grave è assodato e noi ne sappiamo qualcosa. Una cosa sappiamo inoltre, noi non dimenticheremo. Non dimenticheremo quanto non abbiamo mai potuto dire. Oggi ci troviamo ad obbedire doverosamente nel rispetto del nostro codice deontologico, nel rispetto della nostra professione. Colleghi, osservate tutto e non dimenticate. Un giorno mostreremo e racconteremo la nostra storia, ci saranno nomi che saranno scritti sui libri tra i buoni ed i cattivi, perché la storia sarà indiscutibile. Quello che stiamo vivendo oggi sul lavoro ha del surreale e mi riferisco a tutti i colleghi del mondo. Attraverso i momenti di emergenza quasi sempre viene alla luce ciò che si poteva fare e non si è fatto, quel che si poteva dire e non si è detto, quello che si poteva ottenere e non si è ottenuto. Se saremo stati capaci di ricordare, al tempo processeremo ogni cosa con il nostro pacco di ricordi sotto braccio e qualche segno in più nella nostra anima.

martedì 10 novembre 2020

sabato 7 novembre 2020

La macchina cosciente d'esistere - Podcast

L'evoluzione tecnologica potrà mai essere in grado di dar vita ad una macchina pensante o meglio ancora cosciente d'esistere? Una considerazione del tutto personale verso un futuro in tal senso.

Primi anni 2000, studio trasferito in soggiorno

Nacque il mio bimbo Marco così gli liberai una stanza ed allestimmo la sua cameretta. Lo studio venne trasferito in soggiorno come da foto.





venerdì 6 novembre 2020

Il Fostex R8

Ecco il Fostex R8, il registratore con il quale venne realizzato il demo "Tutto Tace" degli E.C.O. (Stella Petrossi e Stefano Terraglia)



Prima del primo smantellamento

Era il 1998, lo studio musicale durò circa un paio d'anni, poi dovetti smantellarlo, così diventò la camera di mio figlio Marco fino al 2014.




mercoledì 4 novembre 2020

E tentai di fare il mio primo film...

Era il 1990, appena tornato dal servizio militare. Il progetto si chiamava "Io, lei e mio fratello" un film che iniziammo e che perdemmo per strada...